Catalogo Completo
AFFIDAMENTO ALL’ESTERNO DI CONSULENZE, PATROCINI E INCARICHI LEGALI | Corso Avvocati incardinati

CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI D.LGS. 50/2016 -CODICE DI GIUSTIZIA CONTABILE D.LGS. 174/2016 -ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA

  • 22-23 maggio 2017 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere TAR Lazio
Stefano Varone
Avvocato dello Stato
Laura Monfeli
Referendario della Corte dei conti presso la Procura Regionale della Lombardia

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Le ambigue nozioni di patrocinio, di consulenza e di incarico legale

la consulenza presso P.A. e società in mano pubblica e la differenza con l’appalto di servizi
peculiarità della nozione di patrocinio legale
norme applicabili all’affidamento di consulenze
nozione di incarico e norme di riferimento
incarichi occasionali e per prestazioni professionali
rapporto tra mandato alle liti e autorizzazione a stare in giudizio per i legali di avvocature interne e affidamento di patrocini ad avvocati esterni
principio generale della selezione tra art. 12 L. 241/1990 e Codice dei contratti

La procedura di affidamento all’esterno
ipotesi riconducibili all’art. 7 del D.Lgs. 165/2001
applicazione del nuovo art. 17 del Codice dei contratti pubblici
tecniche di stesura dei criteri di selezione
pubblicità della proposta di selezione e degli esiti della procedura
esame della manifestazione di interesse, istruttoria e redazione motivata del provvedimento di affidamento della consulenza o dell’incarico
particolare vicenda dell’affidamento dei servizi legali
mandato alle liti e autorizzazione a stare in giudizio per gli avvocati esterni
altre ipotesi più frequenti di affidamento di incarichi diversi da servizi legali

Anticorruzione e trasparenza in materia di incarichi e consulenze
criticità della procedura e riconducibilità nell’alveo dei procedimenti a rischio di fenomeno corruttivo
l’inserimento nel Piano triennale della prevenzione della corruzione e i rapporti con il PNA 2016
la nomina del responsabile del procedimento ed il rapporto con il responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza
il problema delle cause di incompatibilità: in particolare le dichiarazioni sul conflitto di interessi
conseguenze della mancanza o della infedeltà della dichiarazione
applicazione del criterio di rotazione dei professionisti ai quali sono affidati gli incarichi
estensione delle disposizioni del Codice deontologico dell’ente al professionista
obblighi di pubblicazione per le P.A. e gli altri enti privati: differenze operative tra le previsioni dell’art. 15 e dell’art. 15-bis del Codice della trasparenza
responsabilità e conseguenze legate alla violazione delle norme sulla pubblicazione
accesso ai documenti e nuovo accesso civico generalizzato
esclusioni dall’accesso secondo le nuove linee guida ANAC
profili di criticità in caso di ricorso avverso l’attribuzione dell’incarico
Stefano Toschei

Il rapporto tra il legale (interno ed esterno) e l’ufficio coinvolto nel contenzioso

gestione del contenzioso giudiziale innanzi all’autorità giudiziaria e stragiudiziale
consulenza nella c.d. negoziazione assistita
i servizi di consulenza legale connessi ad alcune attività specifiche (es. assistenza al Rup, attività ausiliarie di committenza, ecc.)
rapporto tra intervento legale ed intervento in autotutela
confini e limiti della responsabilità tra l’ufficio legale o il patrocinatore e il consulente esterni e il responsabile dell’ufficio
ambito dei cinque tipi di responsabilità (civile, disciplinare, amministrativa, dirigenziale, penale)
la responsabilità per il danno erariale e l’art. 52 del nuovo Codice del processo contabile (D.Lgs. 174/2016)
Stefano Varone

L'azione di responsabilità dopo il Codice di giustizia contabile: indagini del PM contabile e garanzie dell’indagato

notizia di danno
obblighi di denuncia e autotutela
poteri istruttori e doveri di garanzia del PM contabile
audizioni richieste e audizioni disposte
richieste istruttorie e deleghe istruttorie
richiesta e ordine di esibizione documentale
obblighi di motivazione e segreto istruttorio
segreto istruttorio contabile e segreto istruttorio penale
tutela del denunciante e della riservatezza
ispezioni e accertamenti
sequestro documentale e istruzione preventiva
sequestro conservativo: ante e in corso di causa
mezzi di conservazione delle garanzie patrimoniali alternativi al sequestro: cauzione e fideiussione
ricerca delle prove a discarico
ordini di esibizione a garanzia dell’indagato
nullità degli atti istruttori del PM contabile
durata, sospensione e interruzione della prescrizione

L’invito a dedurre nel nuovo Codice
novità introdotte dal Codice
invito a dedurre come strumento di indagine
invito a dedurre come garanzia preprocessuale fase ante invito e fase post invito
effetto preclusivo dell’invito a dedurre sulle ulteriori iniziative del PM contabile
archiviazione: ante invito e post invito
accesso dell’invitato al fascicolo istruttorio
diritto di accesso dell’invitato ad atti e documenti detenuti da terzi
poteri acquisitivi del PM contabile a tutela dell’invitato
deduzioni
proroga dei termini di indagine e proroga dei termini per dedurre
invito a dedurre e citazione

Responsabilità amministrativa nell’affidamento esterno dei servizi legali
servizi legali interni ed esterni
affidamento dei servizi legali e difese ad avvocati esterni
affidamenti fiduciari
confronto concorrenziale: principi applicabili
retribuzione
responsabilità dell’avvocato per negligenza professionale
responsabilità dell’avvocato nella giurisprudenza della cassazione
danno all’ente pubblico e azione di responsabilità
Laura Monfeli

NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.350,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca Spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626

 

Data e Sede
Lunedì 22 e Martedì 23 Maggio 2017
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
 

Orario
primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

secondo giorno: 9,00 - 13,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter