Lavoro Pubblico
IL PUBBLICO IMPIEGO TRA JOBS ACT, RIFORMA MADIA E RIPRESA DELLA CONTRATTAZIONE COLLETTIVA | Corso Lavoro Pubblico

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Marco Rossi
Dirigente Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento Funzione Pubblica
Direttore Servizio Affari Legali e Contenzioso
Sandro Mainardi
Ordinario di Diritto del Lavoro
Università di Bologna
Antonio Viscomi
Professore Ordinario di Diritto del Lavoro
Università di Catanzaro
Pierluigi Mastrogiuseppe
Dirigente ARAN
Umberto Gargiulo
Professore Associato di Diritto del Lavoro
Università Magna Graecia di Catanzaro

 


Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Le fonti del pubblico impiego tra T.U. 165/2001 e sua revisione prevista nella L. 124/15 (Riforma Madia), impatto della riforma cosiddetta Jobs Act e contrattazione collettiva

Principali contenuti in tema di lavoro pubblico e prospettive nella L. 124/2015

Novità in tema di mobilità

Le mansioni nel pubblico impiego tra D.Lgs. 165/2001 e riforma dell’art. 2103 c.c.
Marco Rossi

Il riordino dei contratti di lavoro nel D.Lgs. 81/15 (jobs act) e le ricadute sul pubblico impiego

fine dei co.co.pro. e riordino dei contratti di lavoro autonomo
modifiche al contratto a termine e somministrazione di lavoro
part-time
lavoro accessorio
Sandro Mainardi

L’impatto della valutazione delle performance dei pubblici dipendenti sui sistemi di carriera, sull’affidamento di incarichi e sulla retribuzione
Antonio Viscomi

La ripresa della contrattazione collettiva nel pubblico impiego

la nuova stagione contrattuale del pubblico impiego
la sentenza della Corte Costituzionale 178/15
comparti di contrattazione dopo il D.Lgs. 150/09
materie oggetto di contrattazione
rapporto legge/contratti collettivi
lo stato delle relazioni sindacali
fondo del salario accessorio
nuovo ruolo dell’Aran
Pierluigi Mastrogiuseppe

Il controllo del lavoratore nelle Pubbliche Amministrazioni

Potere disciplinare: fonti, limiti e procedure

Il licenziamento nel pubblico impiego alla luce delle riforme dell’art. 18 del 2012 e 2015
Umberto Gargiulo


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00


Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter