Diritto Amministrativo
IL RESPONSABILE NELL’AMMINISTRAZIONE DOPO LA LEGGE MADIA E IL NUOVO CODICE APPALTI | Corso Diritto Amministrativo

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui crediti formativi professionali contattare la segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Anna Corrado
Consigliere TAR Campania
Stefano Toschei
Consigliere TAR Lazio
Giuseppe Tagliamonte
Consigliere della Corte dei conti

 

Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
Il responsabile del procedimento nella Legge 241/1990

individuazione e nomina
conflitto di interessi
competenze
accertamento d’ufficio e “soccorso istruttorio”, in particolare la “ gestione delle autodichia-razioni”
il titolare dei poteri sostitutivi in caso di inerzia
silenzio, indennizzo e risarcimento

Il responsabile nei procedimenti amministrativi relativi a rilevanti insediamenti produttivi
le novità recate dalla legge Madia
individuazione degli interventi
riduzione dei termini procedimentali
potere sostitutivo

Il responsabile nei procedimenti di gara
il nuovo soccorso istruttorio dopo le direttive appalti e la legge delega 11/2016
compiti e funzioni del responsabile
il c.d. dovere di soccorso
RUP e commissione di gara: rapporti e distinzione di funzioni
determinazione Anac n. 1/2015
casistica giurisprudenziale

Il responsabile della prevenzione della corruzione
le novità recate dalla legge Madia
criteri di nomina
ruolo e compiti
responsabilità
rapporti con i dirigenti e i referenti
il responsabile nelle società pubbliche
Anna Corrado

ll responsabile nei procedimenti di accesso

accesso ai documenti e accesso FOIA
individuazione del controinteressato: limiti
bilanciamento degli interessi contrapposti
tutela

Il ruolo del Responsabile nel procedimento amministrativo informatico

Il responsabile nei procedimenti di autotutela

annullamento e revoca
SCIA e DIA

Il responsabile della trasparenza
le novità recate dalla legge Madia
criteri di nomina
ruolo e compiti
responsabilità
Stefano Toschei

La responsabilità amministrativa: profili sostanziali e processuali
Giuseppe Tagliamonte

 
NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Data e Sede
Giovedì 9 e Venerdì 10 Giugno 2016
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter