Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA
LA REDAZIONE DEL BILANCIO D’ESERCIZIO DOPO LA RIFORMA DEL CODICE CIVILE ED I NUOVI PRINCIPI OIC | Corso Contabilità e Bilancio

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Donatella Busso
Professore Associato di Economia Aziendale
Università degli Studi di Torino

 


Data e sede del corso da definirsi
Presentazione del corso

Il bilancio dell’esercizio 2017 sarà il secondo bilancio redatto con i nuovi OIC. È opportuno che le società valutino gli effetti delle modifiche apportate dal D.Lgs. 139/2015 sui bilanci 2016 e che si preparino in anticipo all’applicazione delle nuove norme ai bilanci 2017.
In questo senso, i principi contabili emanati dall’Organismo Italiano di Contabilità rivestono un ruolo sempre più importante e devono essere esaminati attentamente al fine di verificarne le ricadute anche sul bilancio 2017.
Obiettivo dell’incontro è quindi l’illustrazione delle implicazioni operative derivanti dagli OIC emanati a dicembre 2016 sui bilanci 2017.
Saranno analizzati gli OIC aggiornati, attraverso diversi casi operativi, soffermandosi sull’applicazione a regime dei nuovi principi contabili, anche alla luce dell’esperienza maturata nel 2016.

PROGRAMMA DEL CORSO
Introduzione del principio di rilevanza e di prevalenza della sostanza sulla forma nella redazione del bilancio

Gli schemi di bilancio: stato patrimoniale e conto economico - OIC 12

Cambiamenti di criteri, errori e stime - OIC 29

Strumenti finanziari derivati e relativa iscrizione in bilancio al fair value - OIC 32

Le immobilizzazioni immateriali - OIC 24. Spese di sviluppo e Avviamento

Il costo ammortizzato ed il valore temporale applicati ai crediti (OIC 15) e ai debiti (OIC 19)

analisi dei casi in cui è obbligatorio/facoltativo applicare i nuovi criteri e rappresentazione in bilancio dei crediti e debiti
casi particolari: finanziamenti soci infruttiferi e finanziamenti nei confronti delle società del gruppo

Il costo ammortizzato applicato ai titoli (OIC 20)

Poste in valuta estera (OIC 26)

Il rendiconto finanziario quale prospetto obbligatorio del fascicolo di bilancio e il nuovo OIC 10

Gli altri principi contabili nazionali (cenni)

Il raccordo tra le valutazioni civilistiche e la determinazione della base imponibile: il principio di derivazione rafforzata


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter