Diritto Amministrativo
LE NUOVE RESPONSABILITA’ DI FRONTE ALLA CORTE DEI CONTI DOPO LA RIFORMA MADIA | Corso Diritto Amministrativo

D.LGS. N. 174 DEL 26/09/2016 (G.U. N. 209 DEL 07/09/2016)

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Bernardo Giorgio Mattarella
Ordinario di Diritto Amministrativo
presso Università degli Studi di Siena
Capo Ufficio Legislativo del Ministro della Semplificazione e della Pubblica Amministrazione
Daniela Morgante
Consigliere della Corte dei conti
Stefano Castiglione
Consigliere della Corte dei conti
Laura d’Ambrosio
Consigliere della Corte dei conti
Giuseppe Tagliamonte
Consigliere della Corte dei conti

 

Data e sede del corso da definirsi
PROGRAMMA DEL CORSO
La responsabilità amministrativa alla luce della delega P.A.: la separazione tra politica e gestione

responsabilità della dirigenza e responsabilità dell’organo politico
esimente politica e limiti di applicabilità
mera approvazione degli atti di competenza degli uffici e atti di competenza propria dell’organo politico
l’ingerenza dell’organo politico nella gestione e il concorso con la responsabilità del dirigente
il funzionario di fatto
condanna della Corte dei conti nei settori esposti al rischio di corruzione
Bernardo Giorgio Mattarella

La responsabilità amministrativa e i suoi elementi costitutivi

natura risarcitoria/sanzionatoria
natura contrattuale/extracontrattuale
rapporto di servizio
obblighi di servizio
personalità, intrasmissibilità
concorso soggettivo: parziarietà, imputazione virtuale, solidarietà, litisconsorzio
dolo e colpa grave, rapporti con il controllo preventivo di legittimità
potere riduttivo
prescrizione
rapporti con il giudizio penale, con il giudizio civile, con le azioni di recupero della P.A., con i rimborsi assicurativi
assicurabilità della responsabilità amministrativa e della responsabilità civile

Il danno erariale e le principali fattispecie
danno erariale
nesso di causalità
danno diretto e indiretto
danno all’immagine: legge anticorruzione, assenteismo
danno da disservizio
danno da tangente
danno alla concorrenza
danno da ritardo
danno da corruzione
Daniela Morgante

La responsabilità amministrativa alla luce della riforma del processo contabile
concentrazione ed effettività della tutela
ragionevole durata del processo
riparto di giurisdizione
regime e interruzione della prescrizione
rito monitorio
rito abbreviato, in primo grado e in appello
fase ante causam
notitia damni
principio del contradditorio
poteri di indagine del PM
archiviazione
obblighi di denuncia e tutela del denunciante
coordinamento con il codice di procedura civile
nomofilachia
esecuzione delle sentenze di condanna
rapporti tra controllo e giurisdizione di responsabilità
Stefano Castiglione

La responsabilità amministrativa alla luce della giurisprudenza e del Testo Unico sulle società partecipate

giurisdizione della Corte dei conti ante e post TU
la norma RAI e il TU società pubbliche
il danno erariale
responsabilità degli amministratori e dipendenti delle società post TU
responsabilità dell’ente socio: i soggetti responsabili e le criticità
responsabilità da costituzione di società e acquisto di partecipazioni societarie
responsabilità da condanna per aiuti di Stato
responsabilità da crisi aziendale
fallibilità delle società pubbliche
perdite societarie e impatto sugli equilibri e sul bilancio dell’ente pubblico socio
armonizzazione contabile e bilancio consolidato
rapporti con le funzioni di controllo della Corte dei conti

La giustiziabilità delle delibere di controllo
principali novità del D.L. 174/2012
sezioni Riunite in Speciale composizione
dissesto e predissesto degli enti locali: presupposti, procedura, competenza della Sezione regionale di controllo
rendiconti dei gruppi consiliari
gravi irregolarità suscettibili di produrre il dissesto
giurisdizione ex art. 103 Cost.
revisio prioris instantiae
giurisdizione sull’elenco ISTAT
la Corte dei conti a presidio dell’osservanza dell’equilibrio di bilancio delle regole contabili e dei vincoli finanziari UE
rapporti con il giudizio di responsabilità
Laura d’Ambrosio

La responsabilità dell’agente contabile e il giudizio di conto

responsabilità contabile e responsabilità amministrativa: rapporti e giudizi
agente contabile
onere della prova
giudizio di responsabilità, di conto, per resa di conto

I giudizi a istanza di parte
fattispecie tipizzate e fattispecie atipiche
rapporti con il giudizio di responsabilità
Giuseppe Tagliamonte

 
NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40 - 56.27.733 - 54.40.89)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 
Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA.
 
Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626

 

Orario
primo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00

secondo giorno: 9,00 - 13,00 / 14,30 - 16,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.

 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter