Urbanistica, Edilizia, Espropri
ORGANIZZAZIONE E ATTIVITA’ DEGLI SPORTELLI UNICI ATTIVITA’ PRODUTTIVE E EDILIZIA NEL SISTEMA ANTICORRUZIONE | Corso Urbanistica

  • 23 gennaio 2018 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere di Stato

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Le disposizioni normative in materia di sportelli unici: dal DPR 447/1998 al DPR 160/2010

Norme di settore in materia di commercio e di edilizia

La riforma c.d. Madia e la semplificazione dei procedimenti affidati agli sportelli unici

La digitalizzazione dei procedimenti e dei provvedimenti amministrativi

Gli adempimenti prodromici: la pubblicazione delle informazioni sul sito web dell’ente (art. 35 D.Lgs. 33/2013)

Il nuovo procedimento amministrativo telematico e le modifiche al DPR 160/2010 provocate dalla c.d. miniriforma Madia

L’avvio digitale del procedimento e gli adempimenti dello sportello unico di coordinamento delle attività degli altri uffici o amministrazione coinvolti

Misure di prevenzione della corruzione specifiche per gli sportelli unici

La nomina del responsabile dello sportello e i rapporti con il dirigente della struttura e con i dirigenti degli altri uffici o enti

Peculiarità della “liberalizzazione” e criticità nella gestione di SCIA e DIA: parametri di interpretazione giurisprudenziale sulla fase di controllo e di applicazione dell’art. 21-nonies L. 241/1990

Gestione del procedimento amministrativo ordinario e formazione del silenzio assenso

Criticità nella espressione di pareri e valuta-zioni da parte di uffici ed enti: il silenzio assenso ex art. 17-bis L. 241/1990

La conferenza di servizi quale strumento ordinario di gestione di tutti i procedimenti amministrativi

Rischi e responsabilità connessi alla mancata convocazione della conferenza di servizi

Il conflitto di interessi all’interno degli Sportelli unici

Obblighi di pubblicazione di dati, documenti ed informazione sul sito web

L’accesso ai documenti detenuti dallo Sportello

Il nuovo istituto dell’accesso civico generalizzato e la gestione delle richieste in relazione alle opposizioni dei controinteressati

Sanzioni e responsabilità per i componenti degli sportelli unici e degli altri uffici coinvolti nei percorsi procedimentali


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 750,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Martedì 23 Gennaio 2018
Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter